LA NOTTE IN CUI SI SPENSERO LE LUCI DI NEW YORK

Quaranta anni fa, un diffuso blackout fece sprofondare nell'oscurità New York City e l'area circostante. L'evento causò grande panico e saccheggi in tutta la città ed ebbe conseguenze così gravi sulle vite dei newyorkesi da diventare un'icona culturale citata in molte produzioni televisive e cinematografiche come Blackout, S.O.S. Summer of Sam - Panico a New York e Ghostbusters II - Acchiappafantasmi II. Il blackout è un evento che molti newyorkesi ricordano chiaramente ancora oggi, tanto da diventare uno degli eventi più leggendari della storia americana del XX secolo. 

Il blackout di New York City fu molto grave, ma avrebbe potuto avere conseguenze peggiori senza l'intervento del dealer Cat® H.O. Penn Machinery Company, Inc., che vendette più di 500 gruppi elettronici diesel-elettrici nell'area metropolitana di New York.

Il blackout sorprese migliaia di tifosi presenti alla partita tra i Cubs e i Mets al Shea Stadium, ma grazie a un gruppo elettrogeno D353T Cat, l'evacuazione poté avvenire senza problemi e in sicurezza.

Molti furono gli atti di saccheggio e vandalismo, ma la situazione avrebbe potuto peggiorare ulteriormente senza i due gruppi elettrogeni D398 Cat installati per mantenere completamente operativa la sede della Polizia di New York. In molti ospedali, come il Northern Westchester Hospital Center di Mount Kisco, i medici continuarono a far nascere bambini, a eseguire interventi chirurgici e a mantenere in funzione le sale del pronto soccorso grazie all'energia prodotta dai nostri gruppi elettrogeni.

Naturalmente si verificarono dei problemi, ma secondo H.O. Penn, nessun malfunzionamento delle attrezzature Cat. Al Belleview Hospital l'impianto elettrico di riserva, alimentato da cinque gruppi elettrogeni D398 Cat, funzionò per 40 minuti e poi si interruppe. Tuttavia, una successiva indagine dimostrò che il problema non era associato ai generatori. Un malfunzionamento delle pompe della torre di raffreddamento in un'altra area dell'edificio aveva causato il surriscaldamento dell'impianto e il conseguente arresto. Il Yonkers Hospital riferì a H.O. Penn che solo uno dei suoi due gruppi elettrogeni era in funzione. In seguito si accertò che l'unità funzionante era un generatore Cat, quella guasta era una macchina della concorrenza.

Caterpillar è ben consapevole dell'importanza di realizzare prodotti di qualità. La nostra reputazione dipende proprio da questo. Ma anche le persone, come il blackout ha drammaticamente dimostrato. Siamo orgogliosi della qualità che hanno dimostrato i nostri prodotti in tempi di crisi. 

Leggete altre storie dal nostro archivio storico su caterpillar.com/history.

generatore
di
generatore